13 marzo 2019

Musica diffusa: gli sconti SIAE - SCF per le imprese socie CNA

Agevolazioni fino al 40% sulle tariffe annuali dovute per la diffusione di musica nelle attività commerciali e nei locali aperti al pubblico

La musica diffusa nelle attività commerciali e nei locali aperti al pubblico costa meno per le imprese associate a CNA. Confermati infatti anche per quest’anno gli sconti sulle tariffe dovute per diffondere legalmente musica, previste dalla legge sul diritto d’autore.

Due compensi distinti

La normativa prevede due compensi distinti, che tutelano 2 diritti autonomi:

il diritto d’autore (sfruttamento economico della partitura musicale e/o del testo letterario - gestito da SIAE), che si applica quando si diffondono in luogo pubblico musica e video soggetti a copyright.
il diritto connesso (sfruttamento economico dell’opera registrata dal produttore su supporto fisico o digitale – gestito da SCF), che si applica quando nella diffusione di musica o video si utilizzano mezzi di riproduzione quali radio FM/AM, TV, lettori cd e mp3, PC, smartphone, tablet, memorie di massa (hard disk, Chiavi USB) e ogni altro dispositivo idoneo a diffondere contenuti audio e audiovisivi.  

Sconti fino al 40% per i soci CNA

Per quanto riguarda la SIAE, sono previste agevolazioni fino al 40% sugli abbonamenti annuali per le aziende associate a CNA. Le tariffe variano in base ai diversi esercizi e alle diverse tipologie di attività. 

È stata confermata anche la convenzione CNA per il pagamento dei diritti discografici dovuti a SCF, che prevede uno sconto del 15% per le imprese associate, di qualsiasi tipologia. 

I soggetti interessati e l’entità degli sconti

Sono interessate a questi adempimenti tutte quelle imprese che fanno uso di musica nello svolgimento della propria attività:

Settore Esercizi commerciali e artigiani (es: acconciatori, etc.) - riduzione 25%
Settore Bar | Ristoranti - riduzione 15%
Settore Alberghi e Villaggi Turistici - riduzione 15%
Settore Campeggi - riduzione 15%
Settore Pubblici Esercizi in Stabilimenti Balneari - riduzione 15%
Centri Fitness - riduzione 10%
Attività animazione sulle spiagge - riduzione 10%
Trattenimenti musicali senza ballo - riduzione 10%
Settore trasporti - riduzione 40% 

Info : info@cna.ge.it

Le scadenze

SIAE | Il termine di rinnovo degli abbonamenti è il 28 febbraio di ciascun anno solare per i canoni annuali. Per le tariffe dovute per l’anno 2019 è però stata fatta una proroga, con l’obiettivo di agevolare gli utilizzatori alle prese con i nuovi adempimenti della fatturazione elettronica, fissando la scadenza al 22 marzo 2019.

SCF | Per quanto riguarda il corrispettivo SFC, le scadenze sono due: per gli esercizi commerciali, il termine è il 28 febbraio. Per i pubblici esercizi, gli acconciatori/estetisti e le strutture ricettive, la riscossione dei compensi (tramite SIAE) è fissata al 31 maggio 2019.