06 marzo 2018

Cna impresa donna - Cena di Beneficenza in favore del Centro Antiviolenza Mascherona

Cena di beneficenza ieri sera organizzata da Cna Impresa Donna per il Centro Antiviolenza Mascherona, il segretario genovese Banchero: “Grande partecipazione per il primo di una serie di eventi che vogliono contribuire a rafforzare e supportare le imprese al femminile”

 

Genova, 6 marzo 2018. “Sono molto contenta della grande partecipazione di imprenditrici e imprenditori che ieri sera hanno portato il loro contributo per il Centro Antiviolenza Mascherona”. Così il segretario di Cna Genova, Barbara Banchero, nel commentare l'iniziativa organizzata ieri sera da Cna Impresa Donna Genova. “Questo sarà solo il primo evento di una serie in programma per questo mandato – ha aggiunto Barbara Banchero -. Cercheremo di contribuire a rafforzare e supportare le imprese al femminile che spesso presentano maggiori debolezze collegate anche alla necessità delle donne di dedicarsi al lavoro ritagliando spazi per la cura della famiglia”.

 

Alla cena, organizzata nella cornice dello Starhotels President hanno partecipato più di settanta persone unite, oltre che da Cna Genova, anche dallo scopo benefico della serata. “Ci fa particolarmente piacere devolvere il ricavato di questa cena al Centro Antiviolenza Mascherona che ringrazio di cuore per il lavoro prezioso di supporto concreto che svolge al fianco delle donne maltrattate, e per l'informazione che offre per rendere sempre più consapevoli dei propri diritti e doveri tutte le donne e tutti gli uomini – ha dichiarato Maria Grazia Sapori, presidente di Cna Impresa Donna Genova -. Il nostro principale obiettivo è quello di far emergere il ruolo, le difficoltà ma anche i successi delle imprenditrici donne. Le titolari di un'azienda rappresentano circa il 16% delle imprese nostre associate, in particolar modo nei settori del benessere, dell'alimentare e dei servizi in generale. Auspichiamo che questi numeri vadano ad aumentare nei prossimi anni”.